• 1
  • 2
  • 3

I padri italiani dei Canonici Regolari Lateranensi don Sandro Canton e don Mauro Milani con l’inizio del nuovo anno scolastico 2015-2016 non saranno più alla Safà. Nell’estate 2015 il loro ordine ha riconsegnato al Vescovo della diocesi centrafricana di M’Baiki la missione che era stata loro affidata poco più di dieci anni fa. Sandro è dovuto rientrare in Italia per assistere il padre non più autosufficiente. Mauro non avrebbe potuto restare solo e non si sono trovate altre soluzioni interne al loro ordine sacerdotale. Non sta a noi fare il bilancio di un lavoro che, in parallelo con un’opera profonda della migliore evangelizzazione, ha visto nascere alla Safà – ai confini della giungla centrafricana- scuole, ospedale, cisterne, campi sportivi, posti di lavoro. Ovvero, crescita culturale, dignità personale, coscienza civile, educazione alla socialità. Possiamo solo dire a Sandro e Mauro grazie dal profondo del cuore per aver condiviso con noi in profonda amicizia l’esperienza bella e forte delle scuole Nicolò. Che restano ora alla Safà a disposizione della comunità dei villaggi. Noi, per almeno altri due anni, continueremo a garantire il sostegno economico alle scuole nella misura finora assicurata. L’asilo sarà diretto e gestito il prossimo anno scolastico dalle suore francesi della Providence, ordine religioso missionario dei vincenziani che da anni opera a Safà, in collaborazione con don Sandro e Mauro. Sul liceo siamo in attesa che il Vescovo annunci la sua decisione sul futuro della missione, al cui interno la struttura del liceo Nicolò si trova. Saranno ancora una volta don Sandro e don Mauro a guidarci. Sandro è stato nominato al Consiglio direttivo di giugno della nostra associazione responsabile per le scuole della Safà della onlus. Mauro sarà ancora alla Safà da Settembre per il tempo che servirà per il passaggio di consegne della missione e l’avvio del nuovo anno scolastico.